Associazione Nazionale Imprenditori Unificati

Get Adobe Flash player

Controllo Swap e derivati


Lo swap, della categoria degli strumenti finanziari derivati, consiste nello scambio di flussi di cassa tra due soggetti. In generale lo swap è uno scambio su tassi di interesse che possono essere attivi o passivi. Lo swap dunque può essere anche uno scambio di crediti (es. tra banche) equivalente allo sconto di cambiali avendo in cambio non denaro contante, ma altro credito da incassare.
Gli ultimi anni hanno sancito una prepotente ascesa di queste particolari forme d’investimento, portandole ad una sempre maggiore diffusione nel mercato dei risparmiatori con conseguenti ed inevitabili problematiche connesse.
L’A.N.I.U. avvalendosi di un team di professionisti e avvocati, può analizzare il contratto d’investimento ad alto rischio firmato dal cliente e relazionare lo stesso, eseguendo, laddove questo fosse possibile, la risoluzione del contratto o l’eventuale recupero delle somme addebitate o già versate.

Diamo un freno ai vostri contratti ad alto rischio